Ricerca

Visite al sito

ViMTraductor

Powered by Blogger.

Viandanti del blog

InstaVim

La nuova pagina Instagram



Da dove ha origine il termine Medioevo

Il termine “Medioevo” è un termine che deriva dal latino scientifico: medium aevum = età di mezzo' e sta ad indicare il periodo che va, per convenzione, dalla caduta dell’Impero Romano d’Occidente nel 476 d.C. alla Scoperta dell’America nel 1492.

Dalla sua “riscoperta” nel XVIII secolo – quando la Riv. Francese ne cancellò ogni traccia – ad oggi, è stato ed è tutt’ora definito come un periodo oscuro, di decadenza, crisi, corruzione, violenza, guerre. Questa visione del periodo s’è ormai fissata nella mentalità collettiva e non si può certo negare perché il Medioevo è stato effettivamente un periodo di guerre e degrado, ma non solo questo perché proprio in questo periodo si affermano le prime nazioni (ad esempio Francia e Inghilterra), si diffonde il nazionalismo, si evolve l’ordinamento giuridico, nasce la Chiesa come istituzione, muta la geografia europea – ed è il passaggio che è servito per arrivare all’Europa odierna - e ci sono tali altri cambiamenti che tutt’ora producono effetti nella nostra società. Il Medioevo è stato il passaggio che ha dovuto affrontare l’Europa per passare dal declino alla rinascita e affinché questa risalita avvenisse sono occorsi quasi mille anni di storia!

Il Medioevo è stato distinto in due fasi o età: la prima età feudale e la seconda età feudale. La prima età feudale è il periodo che va dal 476 d.C. al Mille circa. La seconda età feudale va per convenzione dal Mille fino alla scoperta delle Americhe e fu il periodo di ripresa durante il quale maturarono gli eventi che portarono l’Europa nel Rinascimento e quindi nell’Età Moderna.

È da aggiungere che nel corso del tempo a fianco al termine “Medioevo” si è messo anche il termine “Feudalesimo” [dal lat. med. Feodalis] e si è arrivati a credere queste due parole come sinonimi della stessa cosa, ma non è così. Il Medioevo fu il periodo storico durante il quale nacque il Feudalesimo, un sistema giuridico, politico ed economico. Sul Medioevo e sul Feudalesimo si sono soffermati studiosi, storici e non solo, cercando di fare svariate classificazioni o dare definizioni specifiche. Ricordiamo il Richelet, Baulanvilliers e Montesquieu. Mentre i primi due si limitarono a descrivere il sistema del feudo, tralasciando il medioevo, fu Montesquieu a definire il periodo facendo la corretta classificazione e quindi la distinzione tra il Medioevo e il feudalesimo ed è così che a noi oggi è arrivata.

0 Commentarium:

Posta un commento