Ricerca

Visite al sito

ViMTraductor

Powered by Blogger.

Viandanti del blog

InstaVim

La nuova pagina Instagram



Messaggi del Guestbook - critiche e domande. Risposta: "Per quanto si possa sapere della storia non se ne saprà mai abbastanza, per cui inutile fare critiche su un servizio che i lettori hanno anche giudicato buono in maggioranza e anche via mail gli apprezzamenti sono stati educati e ottimi"

Carissimi lettori, il Guestbook, come scritto in uno degli avvisi utenti di qualche mese fa, l'ho messo perchè la gente ci scrivesse quello desidera, i commensi, quello che in pratica viene scritto anche nei normali libri degli ospiti quando si va a vedere un qualche monumento storico e infatti in tanti hanno scritto nel RISPETTO DELLE NORME DEL BUON COMPORTAMENTO.

Di recente sono state espresse nel guestbook critiche, prive di fondamentamnto che mi accusano di non sapere del medioevo mondiale. Rispondo quindi di leggere prima il mio profilo e di dare un'occhiata al sito dal momento che nel profilo in primis e anche nella sezione del Medievalista risponde, è scritto che NON SONO UNA LAUREATA IN STORIA DEL MEDIOEVO, ma una studentessa e ho DECISO DI METTERE QUESTA MIA PASSIONE, I MIEI STUDI PERSONALI ED AUTODIDATTICI al SERVIZIO DI CHI HA DELLE CURIOSITA' E DELLE DOMANDE, LE QUALI DEVONO ESSERE RIVOLTE PRESSO L'APPOSITO SPORTELLO MAILBOX CHE SI TROVA ALL'INDIRIZZO www.ilmedievalistarisponde.blogspot.com e NON sul guestbook.

Tanti dei lettori che mi hanno scritto ho risposto con conoscenze e indicazioni di altri materiali online, su argomenti di storia medievale dal momento che so tante cose ma non sono un'encliclopedia vivente e comunque si sappia che per quanto si possa sapere della storia non se ne saprà mai abbastanza, per cui inutile fare critiche su un servizio che i lettori hanno anche giudicato buono in maggioranza e anche via mail gli apprezzamenti sono stati educati e ottimi.

Dal momento che la maggior parte di eventi storici e politici sono avvenuti in Occidente e sono a noi più vicini e radicati di quanto si pensi, la maggior parte dei miei studi sono incentrati nella storia del Medioevo in Europa occidentale, ma questo non toglie che in un futuro, siano trattati anche i paesi orientali protagonisti delle crociate in questo sito. Il mio sito ed i miei studi sono inoltre proiettati più ad uno studio del quotidiano medievale, del costume e del vivere il Medioevo, del ricercare cercando una spiegazione anche a quegli argomenti di fama mediatica come il Graal, che non toccano più nè la storia nè la leggenda. Il mio sito volge anche allo scoprire chi erano davvero certi personaggi del Medioevo, come si viveva cercando una ricostruzione nel limite del possibile e in base alle conoscenze acquisite in parte grazie anche al mio corso di studi. Lo studio delle malattie infettive mi ha permesso di capire come in epoche come il Medioevo, con condizioni igieniche assai disgraziate, la morte e le epidemie fossero oggetto di cronaca quotidiana, ma  non solo. Il mio sapere sulla storia medievale in Europa occidentale ottenuto con studio autodidattivo, non è a livello accademico, ma i miei studi a livello universitario mi hanno invece fornito le basi per acquisire nuove conoscenze nel campo storico. Dal momento che ancora molti hanno opinione del Medioevo come di un periodo di pestilenze e morte, putrefazione e sporcizia, bisogna anche far vedere il perchè è comune questa visione oscurantista, caratterizzata anche, però, da altri fattori.

Ringrazio ancora tutti gli utenti che hanno apprezzato il sito e che continuano a visitarlo esprimento giudizio positivo e ringrazio ancora coloro che continuano a scrivere fornendo il loro consenso alla pubblicazione delle domande e delle risposte e partecipando così all'arricchimento della rubrica Il Medievalista risponde.

Forse un giorno i miei lettori leggeranno anche i miei romanzi, prima però occorrerà finire di scriverli e pubblicarli. Ragazzi se amate storie di Crociate e volete sentire il vero sentimento del Medioevo, continuate a visitare il sito e a fare domande.

Un saluto a tutti.

Vivere il Medioevo - Chiara

0 Commentarium:

Posta un commento